Connect with us

inline hockey

Ripresa con il botto per le ticinesi!

Il Malcantone di Kevin Schuler ha superato alla grande un “Doppelspiel” insidioso. Contro l’Ajoie, sabato sulla pista amica di Cassina d’Agno, Franco Briccola e compagni hanno dettato il ritmo dell’incontro creando molte occasioni da rete sin dalle prime battute. Tra gli ospiti giurassiani è spiccato in realtà un solo giocatore, Arthur Pouilly, eccezionale attaccante a cui bastano pochi metri per andare in rete. Infatti, dopo il 4 a 2 maturato al termine del primo tempo, è stato proprio lui a rimettere la chiesa in mezzo al villaggio. Nervosi e fallosi, i giurassiani hanno anche concesso parecchie superiorità numeriche ai ticinesi, che però non sono riusciti ad approfittarne. Nel periodo conclusivo ci hanno pensato Renzo Bernasconi, con il suo secondo sigillo personale, e Franco Briccola con una rapida doppietta a regalare la vittoria finale al Malcantone sul punteggio di 9 a 7. Nonostante una marcatura speciale, il talento dell’Ajoie, Arthur Pouilly, ha collezionato la bellezza di 5 reti. 

Domenica, il Malcantone ha avuto gioco facile sulla pista del Bassecourt, in un incontro valido per gli ottavi di finale di coppa svizzera. La generosa squadra di prima lega ha cercato in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote dei ticinesi, ma il divario di lega si è fatto sentire in tutti i settori di gioco. Grazie alle parate di un grandissimo Jesus Conrad tra i pali, alla tripletta di Thomas Felappi e la doppietta di un Simon Rumo, sempre più fondamentale per questo Malcantone, i ticinesi si imposti sul punteggio senza appello di 8 a 3. Sabato 21.08 alle 17.00 il Malcantone sarà impegnato sulla pista del Lechelles. “Vogliamo i tre punti e inseguire il nostro obiettivo stagionale…”

Tutto bene quel che finisce bene anche per il Sayaluca di Gracco Barberis, che domenica in Coppa ha sconfitto l’Ajoie. Solidi, concentrati e veloci, gli uomini di capitan Marcel Müller hanno concluso il primo tempo sul 4 a 0 e hanno continuato a spingere fino al 45esimo quando il tabellone indicava un 7 a 2 sinonimo di partita chiusa. A quel punto però i luganesi hanno smesso di giocare, permettendo all’Ajoie di realizzare 3 reti e portarsi sul pericoloso 7 a 5 a 3 minuti dal termine. Per fortuna il Sayaluca ha potuto contare su uno scatenato Alain Didier, autore di quattro reti, che ha fissato il punteggio sul 8 a 6 finale. “Per essere la prima partita al Palamondo dopo quasi un anno, posso ritenermi soddisfatto della squadra, ma abbiamo ancora tantissimo margine di miglioramento” mi spiega coach Barberis. Sabato prossimo alle 17.00 il Sayaluca ospiterà l’Aire la Ville, nel Palamondo di Cadempino. 

La vera sorpresa però arriva dal Sayaluca II, che attualmente milita nel campionato di prima lega e che si è tolto lo sfizio di estromettere la capolista di LNB, il Rossemaison II, dalla coppa Svizzera. Subito costretti rincorrere nel punteggio, i giovani luganesi hanno tenuto un ritmo altissimo, che ha permesso loro di stare al passo con i fortissimi giurassiani. 

Complici le parate provvidenziali del redivivo Daniele Amadò e la tripletta di Christian Perni, il Sayaluca II è addirittura passato in vantaggio a 6 minuti dal termine, prima di farsi recuperare sul 7 a 7 quando giostrava con un uomo in più! Come se non bastasse, il Sayaluca ha dovuto cominciare i supplementari con un uomo sulla panchina dei penalizzati. “Mi sono detto: se riusciamo a passare indenni questi due minuti, abbiamo una chance” mi spiega l’allenatore-giocatore Andrea Bersier. Infatti, così è stato, la difesa ha stretto i denti e al 64esimo Marcel Raggi ha insaccato la rete del 8 a 7, facendo esplodere di gioia il Palamondo di Cadempino. 

Sabato prossimo alle 14.00 il Sayaluca II ospiterà l’Avenches per i quarti di finale. “La coppa Svizzera non è il nostro obiettivo, ma ci permette di fare esperienza e di giocare ad alti livelli” conclude Bersier.

Sabato 21.08 alle 17.00 torna in pista anche il Novaggio Twins, che ospiterà il La Roche nel campionato di LNB. 

Comincia, finalmente, il campionato di prima lega per il Paradiso Tigers di Renzo Ricci, che domenica 22 agosto alle 15.00 ospiterà la seconda squadra del Rothrist. 

Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch 

Simon Majek 

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: