Connect with us

SCI ALPINO

Daniel Yule sale sul podio a Flachau

Continua la pazza stagione dello slalom maschile. A prendersi questa volta il centro del palcoscenico è il norvegese Atle Lie McGrath, che conquista a Flachau la sua prima vittoria della carriera in Coppa del Mondo.  Il francese Clement Noel torna sul podio in Coppa del Mondo dalla vittoria in Val d’Isere nel dicembre 2021 (in mezzo c’è stato comunque il successo alle Olimpaidi), chiudendo al secondo posto a 29 centesimi da McGrath. Terza posizione per lo svizzero Daniel Yule, che ha accusato un ritardo di 64 centesimi dal norvegese. Johannes Strolz spreca clamorosamente tutto nella seconda manche, dopo aver chiuso la prima con un secondo di vantaggio su tutti gli avversari. L’austriaco gestisce troppo e non prende mai ritmo, finendo addirittura al quarto posto a 66 centesimi dalla vetta. Dietro Strolz i due connazionali Marco Schwarz (+0.69) e Manuel Feller (+0.76). Bella rimonta dell’americano Luke Winters, che recupera undici posizioni e chiude settimo (+0.83). Ottavo il norvegese Sebastian Foss-Solevaag (+0.88), mentre completano la Top-10 il tedesco Linus Strasser (+0.98) e lo svizzero Luca Aerni (+1.01).

Con ancora solo uno slalom da disputare, Henrik Kristoffersen vede sempre più vicina la coppa di specialità. Il norvegese, oggi solo sedicesimo, comanda la classifica con 371 punti contro i 323 del compagno di squadra Lucas Braathen, che non ha sfruttato la brutta giornata del connazionale finendo solo quindicesimo. Terzo il tedesco Strasser (307) davanti all’austriaco Feller (301).(

nella foto: Daniel Yule   – ©Swiss Ski Team)

 

 

 

 

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: