Connect with us

PALLANUOTO

Esordio casalingo per i Lugano Sharks

I Lugano Sharks si apprestano ad affrontare un esordio casalingo molto impegnativo, contro i rivali  storici dell’Horgen, ospiti al Lido sabato 29 gennaio alle 19.30, per la seconda partita stagionale di  NLA. 

Il calendario ha subito messo a confronto le due formazioni, rispettivamente seconda e terza nella  passata stagione, che hanno alle loro spalle una storia ricca di successi e le due bacheche con più  titoli nazionali in Svizzera: 30 per gli zurighesi (l’ultimo nel 2015 conquistato proprio contro il  Lugano) e 17 per gli Sharks. 

I padroni di casa arrivano da un ottimo pareggio fuori casa 11-11 contro il Carouge, risultato che ha  dato morale all’ambiente, ma che mister Argentiero prende con cautela, consapevole che il buon  risultato ottenuto non deve essere considerato come un punto di arrivo, ma come il primo passo di  un cammino che quest’anno sarà molto complicato. Il livello di difficoltà aumenta considerando che  saranno ancora indisponibili capitan Deni Fiorentini (squalificato), Liam Savazzi e Mattia Tedeschi  (infortunati). 

L’Horgen è una squadra con un organico molto simile al Carouge, guidata da due ottimi stranieri (il  portiere Petricevic e il boa Manojlovic), con vari giocatori esterni molto dotati fisicamente e  tecnicamente, tanti nel giro della nazionale maggiore elvetica.  

C’è da aspettarsi un approccio alla partita molto intenso, con le due squadre che si affronteranno a  viso aperto e con il Lugano che verosimilmente affronterà la partita con la stessa disposizione tattica  adottata a Carouge. 

Gli arbitri dell’incontro saranno gli internazionali Ursula Wengenroth e il figlio Peter. La partita sarà  trasmessa in diretta sulla pagina Instagram dei Lugano Sharks (@luganopallanuoto). 

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: