Connect with us

Calcio

Il Lugano aggancia l’YB al terzo posto

Il Lugano vince e convince. Realizza anche stavolta tre reti e di ottima fattura e mostra che i nuovi acquisti, superata la fase di ambientamento, sono elementi sui quali contare. Rüegg e Valenzuela hanno all’attivo due assist mentre Aliseda ha messo a segno il terzo punto da attaccante di classe.

Il primo tempo ha visto i losannesi sulla difensiva, con tutti gli uomini dietro la linea del pallone e i bianconeri a cercare di passare.  C’è già stato al 4′ un colpo di testa di Celar, su angolo, finito sull’incrocio dei pali. La rete è arrivata al 23′ con un tiro di Celar non trattenuto  da Diaw e Bottani pronti a ribadire in gol. Il finale del tempo è stato pirotecnico. Prima l’arbitro Schärer, chiamato dal VAR, ha accordato un rigore per fallo di mano su cross di Lavanchy. Il portiere losannese ha sparato il tiro dagli undici i metri di Zan Celar. Nei minuti di recupero grande passaggio verticale di Rüegg che ha imbeccato Lavanchy in area: rete del raddoppio.

Nei secondi 45′ le cose non sono cambiate molto. C’è stato un bel gol di Lavanchy in apertura annullato per fuori gioco dello stesso laterale romando. La rete del Losanna, con un bel tiro al volo di Amdouni, è parsa un episodio. In effetti cinque minuti dopo Valenzuela ha imbeccato Aliseda al limite dell’area, l’argentino ha fatto fuori l’avversario con una secca finta e ha fulminato Diaw con un destro molto secco.

Tre punti sacrosanti  che portano il Lugano a pari merito dell’YB in classifica e vanificano i successi degli inseguitori. I ragazzi di Croci-Torti sono in grande fiducia e hanno finalmente una rosa all’altezza delle posizioni che la squadra occupa. Lo zoccolo duro si conferma  affidabile e i nuovi oggi hanno mostrato buone cose. Avanti così: ora arriva la pausa per le nazionali. Si riprenderà con la trasferta di Lucerna, domenica 3 aprile (14.15). 

RETI: 24′ Celar, 46′ Lavanchy, 71′ Amdouni, 76′ Aliseda.

AMMONITI: Maric, Poundje, Rüegg.

LUGANO: Saipi, Daprelà, Maric, Ziegler, Lavanchy, Rüegg (86′ Hajrizi), Sabbatini (66′ Custodio), Lovric, Valenzuela (78′ Facchinetti), Bottani (78′ Haile Selassie), Celar (66′ Aliseda). Indisponibile: Guidotti.

LOSANNA:  Diaw, Monteiro, Zohouri, Puongje, Husic, Kukuruzovic, Suzuki, Trebel, Sanches, Amdouni, Mahou. 

ARBITRO: Sandro Schärer. Assistenti: Pascal Hirse e Mirco Bürgi. Quarto arbitro: Anojen Kanagasingam.

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: