Connect with us

Altri Sport

Coppa Europa, Gasparini e Buzzi vicini al podio in Germania

In Germania Nicole Gasparini ed Enea Buzzi hanno sfiorato la medaglia conquistando rispettivamente il 4° e il 5° posto nel Dual Moguls. Nel Moguls Paolo Pascarella ha disputato la sua prima finale in carriera.

È appena trascorso un altro weekend di Coppa Europa per la squadra di Moguls di Swiss-Ski. Sulle nevi di Bad Wiessee, stazione sciistica situata in Baviera (Germania), si sono infatti svolte due prove di sci freestyle alle quali hanno preso parte una quarantina di atleti in rappresentanza di nove nazioni differenti. Nel singolo di sabato 5 marzo il ticinese Paolo Pascarella ha conquistato la sua prima finale in carriera: dopo essersi qualificato al 14° posto, il classe 2004 iscritto alla SPSE di Tenero ha concluso in 12° posizione, precedendo così il compagno di squadra Enea Buzzi, che ha occupato la 13° posizione finale dopo una buona run di qualifica che lo ha visto provvisoriamente al 9° rango. In campo femminile qualche errore di troppo nella seconda discesa hanno allontanato Nicole Gasparini dal podio: qualificatasi come 5°, la freestyler attiva in Coppa del Mondo è scivolata al 7° posto. L’indomani è stata la volta del Dual Moguls, gara che ha visto gli atleti elvetici esprimersi ad un ottimo livello, ma che purtroppo non è bastato per mettersi al collo una medaglia. Buzzi, freestyler sostenuto dall’Otr Bellinzonese e Alto Ticino, si è guadagnato l’accesso al tabellone del parallelo con un punteggio di 71.41 (5° posizione): superati gli ottavi di finale contro il ceco Marek Gajdecka, la sua corsa si è arrestata al turno successivo che lo hanno visto scendere fianco a fianco con lo svedese Emil Holmgren, in un round molto combattuto che si è giocato su pochi punti. Buzzi ha occupato così il 5° posto nella graduatoria finale, suo miglior risultato in carriera a questi livelli. Gasparini ha invece terminato ai piedi del podio: dopo aver vinto il quarto di finale contro la ceca Eliska Coufalova, la classe 1997 è stata sconfitta in semi finale dalla francese leader di Coppa Europa Fantine Degroote. Nella finale per il 3° posto si è scontrata e ha perso con la britannica Skyler Nunn, dovendosi accontentare quindi di un amaro 4° posto. Nel Dual Moguls Pascarella ha invece occupato la 19° posizione. In entrambe le prove si sono imposti lo svedese Rasmus Stegfeldt e la tedesca Hanna Weese.

La Coppa Europa per i freestyler ticinesi riprenderà a Livigno (Italia) il 16 e il 17 marzo. Prima c’è però la tappa italiana di Coppa del Mondo a Chiesa in Valmalenco in programma sabato 12 marzo: oltre al ritorno sugli sci dell’atleta olimpico Marco Tadé, alla gara parteciperanno Nicole Gasparini, Enea Buzzi e Martino Conedera. Paolo Pascarella farà invece da apripista, una buona occasione per testare la pista in vista dei Mondiali junior di Dual Moguls del 28 marzo.

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: