Connect with us

UNIHOCKEY

Un weekend da sei punti per il TIUH

Battuti Grünenmatt (9-7 in trasferta) e Sarganserland (8-3 all’Arti). Ora i playoff sono più vicini

S’è dovuto attendere una settimana più del previsto, ma ne è valsa la pena, poiché l’inizio di 2022 del Ticino Unihockey è stato assolutamente da incorniciare. Dalle sfide di capitale importanza contro Grünenmatt-Sumiswald e Sarganserland sono infatti arrivati sei punti, grazie a due vittorie per 9-7 e 8-3, che proiettano i ragazzi di Tomatis e Masa al quarto posto in classifica a +10 dal nono.

A Sumiswald, con un effettivo molto limitato dalle numerose assenze (Baas, Gazzaniga, Suoraniemi, Regazzi, Boscolo e Fibbioli) apre lo score il solito Pablo Mariotti (fresco di convocazione in nazionale U23 a soli 18 anni), ma ancora nel primo periodo i padroni di casa ribaltano il risultato con tre reti sfruttando gli errori in marcatura commessi dai rossoblù. In entrata di periodo centrale il Ticino si riporta rapidamente in parità grazie ai punti di Elia Maddalena (classe 2002, al debutto in Lnb in arrivo in doppia licenza dal Vallemaggia) e Kainulainen. Il dominio Tiuh si concretizza al 37’, quando arriva anche il vantaggio firmato da Andreetta, che si ripete poi a 12 secondi dalla sirena dopo l’estemporaneo pareggio dei padroni di casa. Nel terzo periodo il redivivo Luraschi (che ha festaggiato il comeback con un assist) e compagni allungano grazie a Mariotti, Heiskanen e Monighetti. I bernesi non demordono e si riportano fino -1 a cinque minuti dal termine. Ma a tre dal sessantesimo Mariotti (anche autore di due assist) chiude i conti con la tripletta personale in superiorità numerica, grazie al fallo conquistato da Heiskanen.

Contro un avversario appaiato in classifica arrivano così tre punti d’oro in ottica qualificazione ai playoff.

Anche quello dell’Arti e Mestieri di domenica era uno scontro diretto, che ha portato al Ticino Unihockey altri pesantissimi tre punti. L’ostacolo Sarganserland è stato infatti superato con un agevole 8-3.

Già nel primo tempo il Ticino, si presenta in campo con la giusta attitudine e si porta in doppio vantaggio grazie a Vanini e Mariotti (il top scorer del campionato chiuderà la serata a quota due gol e quattro assist), mentre nel periodo centrale allunga addirittura fin sul 6-0 (in rete Kainulainen due volte, Maddalena e Mariotti). A cavallo della seconda pausa i Sangallesi tentano la rimonta andando in rete tre volte, ma in seguito Kainulainen con la tripletta e Heiskanen ribadiscono la superiorità ticinese, portando il risultato fin sul decisivo 8-3.Vittoria dunque meritata, grazie in particolare all’ottima prestazione del duo Kainulainen-Mariotti che ha fatto il bello e il brutto tempo e alle parate decisive, soprattutto sul 6-3, di Andrin Bechtiger.

Tabellino: Grünenmatt Sumiswald – Ticino Unihockey 7-9 (3-1, 1-4, 3-4)

Reti: 6’41” Mariotti 0-1, 8’43” Weber (Jon. Ruch) 1-1, 16’07” Gygli (L. Ruch) 2-1, 17’45” Savukoski (Joë. Ruch) 3-1, 22’15” Maddalena (Heiskanen) 3-2, 22’31” Kainulainen (Mariotti) 3-3, 36’50” Andreetta (Mariotti) 3-4, 38’17” Briggen (Savukoski) 4-4, 39’48” Andreetta (Vanini) 4-5, 40’24” Mariotti (Kainulainen) 4-6,43’36” Heiskanen (Monighetti) 4-7, 46’32” Monighetti (Schwender) 4-8, 47’18” Gfeller (Savukoski) 5-8, 49’07” Savukoski (Gurtner) 6-8, 54’44” Gurtner (Savukoski) 7-8, 56’44” Mariotti (Luraschi) 7-9.

Penalità: 1 x 2’ Grünenmatt, 1 x 2’ Tiuh

Ticino Unihockey – Sarganserland 8-3 (2-0, 4-1, 2-2)

Reti: 12’49” Vanini (Maddalena) 1-0, 15’09” Mariotti (Schwender) 2-0, 23’55” Kainulainen (Mariotti) 3-0, 26’11” Maddalena (Monighetti) 4-0, 26’42” Kainulainen (Mariotti) 5-0, 35’13” Mariotti (Gadoni) 6-0, 37’02 Karlsson (Andersson) 6-1, 40’28” Karlsson (De Coi) 6-2, 47’39” Hardegger (Pini) 6-3, 50’24” Kainulainen (Mariotti), 52’39” Heiskanen (Mariotti) 8-3

Penalità: nessuna Tiuh, 3 x 2’ Sarganserland

Risultati:

Sabato: Basel Regio – Langenthal Aarwangen 9-4, Grünenmatt – Ticino Unihockey 7:9, Sarganserland – Kloten-Dietlikon Jets 2:5, Thurgau – I. M. Davos-Klosters 7:1.

Domenica: Eggiwil – Altendorf 9-7, Basel Regio – Thurgau 6-5 n.P., Ticino Unihockey – Sarganserland 8-3.

Classifica:

  1. Thurgau 19 partite giocate/2.474 punti a partita/47 punti, 2. Basel Regio 19/2.316/44, 3. Kloten-Dietlikon Jets 19/1.947/37, 4. Ticino Unihockey 19/1.632/31, 5. Verbano, Eggiwil 19/1.579/30, 7. Grünenmatt 18/1.389/25, 8. Sarganserland 19/1.263/24, 9. Fribourg 18/1.167/21, 10. Langenthal Aarwangen 19/1.0/19, 11. I. M. Davos-Klosters 18/1.0/18, 12. Altendorf 18/0.556/10

Copyright foto: Carlo Reguzzi/Ticino Unihockey

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: