Connect with us

PALLANUOTO

È finale scudetto per i Lugano Sharks

I Lugano Sharks conquistano l’accesso alla finale scudetto, battendo per 13 a 11 l’Horgen in gara-3 al termine di una sfida tesa, ma sempre in controllo. Per il titolo si riproporrà l’ormai classico duello con il Kreuzlingen.

Grande soddisfazione ieri sera al Lido di Lugano, dove capitan Deni Fiorentini e compagni hanno conquistato l’accesso alla finale scudetto. Gara-3 contro l’Horgen è stata tesa, dura, ma sempre sotto controllo, grazie anche a spettacolari giocate individuali da parte dei singoli, tanto in attacco quanto in difesa. A vincere, comunque, è stato il gruppo, unito e pronto a subire contatti fisici pesanti, pur di conquistare palloni e reti.

Dopo un primo parziale in perfetto equilibrio (3 a 3), la svolta è arrivata nel secondo tempo, dominato dai luganesi con un parziale di ben 5 a 1 e confermata nel terzo (5 a 3). Il solco di sicurezza scavato ha retto l’assalto finale di un Horgen senza più nulla da perdere che, a testa bassa, ha infilato per 4 volte la porta di Tramacera nel tempo conclusivo al netto di nessuna rete subita. A segno per il Lugano sono andati: Federico Pagani (5), Goran Fiorentini (2), Paolo Bortone (2), Deni Fiorentini (1), Arnaldo Deserti (1), Dusan Radivojevic (1) e Gaetano Graziani (1).

Il 13 a 11 conclusivo è un risultato equo per la partita disputata e consegna ai Lugano Sharks il biglietto d’accesso alla finale, dove si riproporrà l’ormai classica sfida contro il Kreuzlingen, capace di domare il Carouge in tre partite nell’altra semifinale.

L’appuntamento è dunque fissato per giovedì 22 luglio alle 20:00 al Lido di Lugano, per gara-1. Le emozioni sono garantite. Le regole, al momento, ammettono la presenza di pubblico sugli spalti, perciò non mancate.

http://www.npslugano.ch

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: