Connect with us

Calcio

FC Lugano: dalla panchina sette gol e undici punti

La possibilità per gli allenatori di effettuare cinque sostituzioni a partita, introdotta dall’inizio della pandemia di Coronavirus, ha indubbiamente provocato qualche scossone nel mondo del calcio. L’innovazione -che rimarrà in vigore almeno sino al 31 luglio 2021- viene molto utilizzata in tutti i paesi. Ricordiamo che sino al 1958 non era possibile nessun cambio: il giocatore infortunato veniva spostato all’ala. In seguito si passò a una sostituzione che divennero due dal 1988 e tre dal 1995.

I cinque cambi aumentano ovviamente anche le discussioni del post-partita. “Bisognava cambiare prima o dopo” è un ritornello che nutre le chiacchiere da bar ma non solo. Mancando le controprove è difficile affermare quando uno staff azzecca i colpi o ne manca qualcuno.

L’unico dato certo restano i contributi determinanti che i giocatori partiti dalla panchina offrono alle loro squadre. Da questo punto di vista Maurizio Jacobacci può ritenersi un tecnico con grande fiuto e un pizzico di buona sorte.  Delle 15 segnature realizzate finora ben 7 portano il marchio (come autore o assist) di un elemento subentrato a partita in corso. Sette gol che sono valsi 11 dei 24 punti conquistati dal Lugano in 16 giornate di campionato.

La serie degli episodi decisivi si è iniziata il 26 settembre 2020 a Zurigo quando Guidotti, subentrato a Lovric al 62′, ha messo a segno nel recupero la rete del pareggio 2-2. Il 17 ottobre è toccato a Oss, entrato quattro minuti prima, siglare al 92′ il pareggio (1-1) a Vaduz. Nella vittoria casalinga del 29 novembre contro il Basilea l’entrata di Bottani (per Lungoyi) e di Odgaard (per Gerndt) ha messo nella condizione i due di confezionare il gol della vittoria al 92′. Il 19 dicembre pareggio a Berna (2-2) messo a segno da Bottani al 70′ grazie a un assist di Sabbatini entrato poco prima per rilevare Ardaiz. A Sion, il 17 gennaio 2021, l’assist per il gol di Daprelà (1-1) è arrivato da Covilo che alla pausa aveva rimpiazzato Custodio. Il resto è storia recente. Domenica 24 gennaio a San Gallo Roman Macek, che ha sostituito Lovric all’81’, è stato messo a terra in area quattro minuti dopo e ha propiziato il rigore della vittoria firmato da Maric. Domenica scorsa è toccato a Lungoyi (Freshfocus), entrato al 65′ per Bottani, di realizzare all’87’ la rete del provvisorio vantaggio prima del pareggio basilese giunto allo scadere.

http://www.fclugano.com

Click to comment

Rispondi

Powered by Live Score & Live Score App
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: