Connect with us

Calcio

Comunicato ufficiale dell’ASF

Cari/e rappresentanti dei club, cari/e amici del calcio

Speriamo che voi e i vostri cari stiate bene malgrado la situazione legata alla pandemia. Anche noi dell‘ASF vorremmo come voi ritornare al più presto ad una vita normale e soprattutto ritornare sui campi di calcio.

Le nuove misure a livello nazionale prese dal Consiglio Federale mercoledì scorso riportano, che non si potrà giocare a calcio nel modo consueto (partite ed allenamenti) prima della fine di febbraio 2021. Unica eccezione per le squadre di campionati prevalentemente professionali (Raiffeisen Super League, Brack.ch Challenge League, Axa Women’s Super League) così come per tutte le squadre nazionali e squadre della promozione giovani leve prevalentemente professionali al livello Under 21, Under 18 e Under 17 maschili.

Riassumendo ecco le misure attualmente in vigore per tutte le altre categorie e leghe (al 15.01.2021):

– Partite ufficiali e amichevoli sono vietate per tutti. – Allenamenti di calcio per bambini ed adolescenti fino al 16esimo compleanno possono essere svolti sia dentro che fuori.

– A partire dal 16esimo compleanno possono essere svolti nel calcio solamente allenamenti di condizione o di tecnica all‘aperto. Senza contatto fisico e in gruppi di massimo 5 persone (allenatore compreso).

– I centri sportivi sono chiusi per gli allenamenti di giocatori/giocatrici con più di 16 anni di età. Ulteriori informazioni e link sono disponibili sul sito http://www.football.ch.

Attenzione: è possibile che le direttive cantonali possano essere più severe.

Il corso della pandemia è ancora molto incerto e molti fattori (come per esempio vaccinazioni e mutazione del virus) hanno un influsso da definire. Allo stato attuale pare tuttavia poco probabile che la ripresa delle competizioni e degli allenamenti pressoché normale sia possibile prima dell‘inizio di aprile. L‘ASF, le sezioni e le associazioni regionali lavorano duramente a diversi scenari per la ripresa dello svolgimento delle partite e per il resto della stagione 2020/21, a seconda del momento della ripresa. Vi notizieremo il più presto possibile e vi terremo naturalmente informati sull‘evolversi della situazione.

In questo periodo senza calcio cresce anche in tanti di voi sicuramente la preoccupazione che giocatori e giocatrici possano lasciare il calcio ed il club. È per questo che noi dell‘Associazione lanciamo per voi una campagna con l‘intento di aiutare a mantenere accesa la passione ed il fuoco di tutti per il calcio. Presto vi informeremo in modo dettagliato e vi coinvolgeremo.

Le nuove misure (obbligo di home office) introdotte mercoledì dal Consiglio Federale hanno inoltre degli effetti diretti sulle attività dell‘ASF. Hanno indotto la chiusura della Casa del calcio a Muri presso Berna, a partire da lunedì 18.01.2021 fino a fine febbraio, e ad introdurre per numerosi collaborati dell‘Associazione nuovamente il lavoro ridotto. Siamo ancora raggiungibili tramite email (info@football.ch oppure email personali) o tramite il modulo sul sito web. Si prega di evitare possibilmente l‘invio di lettere per posta. Chiediamo in anticipo comprensione per eventuali restrizioni dell‘abituale qualità di servizio (in particolare per quanto riguarda il tempo di risposta alle vostre richieste).

Speriamo che queste notizie purtroppo poco piacevoli siano utili e auguriamo nonostante tutto un buon 2021! Restate in salute!

Associazione Svizzera di Football

Click to comment

Rispondi

Powered by Live Score & Live Score App
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: