Connect with us

Calcio

La Svizzera non brilla ma batte Andorra

Terminati anche i secondi tempi delle partite iniziate alle ore 20.45, analizziamo quindi i risultati più recenti della quinta giornata delle qualificazioni ai campionati Europei del 2024 in particolare per i gruppi A, C, F e I. Nel girone A la Norvegia supera per 2 a 1 la Georgia e la stacca portandosi a 7 punti mentre la Spagna sale a 9 battendo per 6 a 0 Cipro. Nel gruppo C l’Italia vince per 2 a 1 sull’Ucraina e la Macedonia del Nord espugna il campo di Malta per 2 a 0: ora gli ucraini, gli azzurri ed i macedoni si trovano tutti appaiati a 7 punti. Nel girone F cinquina del Belgio sull’Estonia e 3 a 1 per l’Austria in casa della Svezia che vale il primato a 13 punti per entrambe le nazionali vittoriose questa sera. Nel gruppo I la Svizzera viaggia a 14 punti battendo per 2 a 0 Andorra e Israele sale a 11 punti superando per 1 a 0 la Bielorussia. Si sta infine ancora giocando Romania-Kosovo che era stata interrotta per problemi sugli spalti nel primo tempo.

Svizzera-Andorra 3-0 

La Svizzera conquista una vittoria importante contro l’Andorra. A mettere in cassaforte il risultato, contro un’Andorra che in diversi momenti si è dimostrata ostica, sono stati Itten e Xhaka, entrambi in rete nel secondo tempo. Sul finale viene fischiato rigore per la Svizzera, che porta così a casa un 3-0 conquistato da Shaqiri.

Belgio-Estonia 5-0

In terra belga va in scena la partita tra la nazionale di casa e l’Estonia. La gara è monopolizzata dal Belgio, che nel primo tempo segna due reti, grazie a Vertonghen e a Trossard. A mettere poi il sigillo sulla partita è Lukaku, che nel secondo tempo mette a segno una doppietta in pochi minuti. Negli ultimi minuti di gioco, De Ketelaere manda in porta la palla per il 5-0.

Malta-Macedonia del Nord 0-2

La Macedonia del Nord vince 2-0 contro Malta. Il gioco non vede i maltesi particolarmente pericolosi contro l’efficace difesa macedone. Vanno in gol Elmas e Menav, entrambi durante il primo tempo, mentre la seconda metà non regala grandi sorprese.

Spagna-Cipro 6-0

La Spagna sale in cattedra contro il Cipro, battendolo per 6-0. La prima rete è stata collezionata da Gavi al 18′, seguita dal gol di Merino poco dopo la mezz’ora. Nella seconda metà di gioco hanno poi raggiunto la porta avversaria Joselu, Ferran Torres – che raddoppia – e Baena.

Svezia-Austria 0-3

La prima metà della partita termina 0-0, con entrambe le squadre che non sfruttano diverse possibilità di sbloccare il risultato. Al momento di tornare negli spogliatoi, la Svezia sembra quasi la favorita, ma nel secondo tempo la musica cambia. L’Austria scende in campo e Gregoritsch conquista il gol del vantaggio, seguito da Arnautovic che tre minuti più tardi mette al sicuro il vantaggio. Il terzo gol arriva infine su rigore, tirato dall’attaccante dell’Inter, che così porta il risultato sul 3-0 a favore degli austriaci.

Israele-Bielorussia 1-0

Pareggiano Israele e Bielorussia per 0-0, dopo una partita senza grandi colpi di scena e reali possibilità di andare a rete per entrambe le squadre. La gara  si chiude con un tentativo di pressing israeliano, che culmina con il gol di Kanichowsky al 92′.

Norvegia-Georgia 2-1

La Norvegia vince 2-1 contro la Georgia. Haaland porta la propria nazionale in vantaggio durante il primo tempo e Odegaard colleziona la rete del 2-0 poco dopo. Sul finale di partita la Georgia riesce a salire in attacco e Zivzivadze porta a casa il gol del 2-1.

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: