Connect with us

Calcio

Il Lugano U21 pareggia in esordio contro Zurigo U21

Il calcio d’inizio della nuova stagione ha portato emozioni e aspettative in campo, con il Lugano U21 che si è scontrato contro il FC Zurigo U21 nella prima partita di campionato. La squadra ha dimostrato fin da subito una mentalità positiva e determinata, affrontando la prima partita nella Promotion League con grande personalità.

La partita è stata un susseguirsi di emozioni e azioni intriganti. Il Lugano U21 ha dato inizio all’incontro in modo promettente, giocando con aggressività e organizzazione. Già nei primi minuti, la pressione esercitata a metà campo ha dato i suoi frutti. Pizzagalli ha recuperato la palla e si è lanciato verso la porta avversaria, riuscendo a concludere in modo angolato. Sebbene il portiere abbia respinto il tiro, Morandi era al posto giusto al momento giusto per mettere in rete il pallone respinto, portando il Lugano U21 in vantaggio. Nel primo tempo, la squadra ospite ha avuto il controllo del gioco, sfiorando il raddoppio in ben tre importanti occasioni. In particolare, una punizione calciata da Spinelli ha colpito la traversa interna, sfortunatamente evitando il gol. Nonostante il merito del vantaggio conquistato da Morandi, il Lugano U21 avrebbe potuto allontanarsi ulteriormente nel punteggio.

Nel secondo tempo, lo Zurigo U21 ha cercato di reagire, sfruttando la superiorità atletica e abilità tecnica, e sono riusciti a pareggiare approfittando del momento di vantaggio. Un errore nella rimessa laterale ha permesso allo Zurigo U21 di avviare una rapida ripartenza che ha portato al gol del pareggio. Nonostante la situazione, il Lugano U21 ha continuato a gestire bene il possesso palla, ma la vittoria è sfuggita per un soffio. Negli ultimi minuti, un tiro potente di Plisko è stato sventato da un’eccezionale parata del portiere avversario, negando ai bianconeri i tre punti. Questo primo incontro ha dimostrato che il Lugano U21 è pronto a affrontare la sfida del campionato con determinazione e impegno. Nonostante il pareggio, la squadra ha rivelato un potenziale promettente per le sfide future, e i ragazzi hanno dimostrato grande mentalità nel gestire al meglio la Promotion League.

“PAREGGIO BUON RISULTATO, OTTIMA MENTALITÀ DEI RAGAZZI”

Alla fine del match, l’allenatore del Lugano U21 ha commentato: “La prima gara è sempre ricca di incognite soprattutto perché per la maggior parte di noi era una novità anche la categoria. La squadra ha mostrato subito una buonissima mentalità ed il pareggio è un buon risultato con un pizzico di rammarico per le ghiotte occasioni non sfruttate nel primo tempo. Abbiamo rotto il ghiaccio e adesso continuiamo a lavorare duramente per raggiungere il miglior stato di forma possibile!”

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: