Connect with us

Calcio

L’Iran vince all’ultimo respiro

Altra clamorosa sorpresa ai Mondiali di calcio 2022 in Qatar. Il secondo turno di partite si apre con la vittoria allo scadere dell’Iran sul Galles, nel Girone B: gli asiatici passano nel recupero, in un match tiratissimo, per 2-0 e volano a quota tre punti dopo la batosta all’esordio con l’Inghilterra.

Primi minuti già ad altissimo ritmo: il Galles ci prova con la scivolata di Moore, ma è l’Iran a trovare la rete con Ali Gholizadeh. Successivamente però interviene il VAR: il passaggio di Azmoun era in avanti e, dunque, l’attaccante era oltre la linea del pallone e dei difensori, rete annullata. Da lì in poi ritmo sempre elevato, ma con meno opportunità.

Succede di tutto nella ripresa, con l’Iran a prendere il sopravvento. Nel giro di pochi secondi gli asiatici centrano per ben due volte il palo: prima Azmoun, poi Gholizadeh, entrambi sfortunatissimi. Al 74′ Ezatolhahi con un rasoterra trova l’intervento eccezionale di Hennessey. Per il portiere gallese, dopo un super intervento, successivamente arriva l’errore: uscita a valanga su Taremi che lo salta con il controllo e viene centrato in pieno dall’estremo difensore. L’arbitro prima ammonisce, poi, richiamato dal VAR, estrae il rosso, con i gallesi in dieci.

Entra il secondo portiere Ward, assalto iraniano, nove minuti di recupero e la rete arriva allo scadere: al 98′ grandissima botta da fuori di Roozbeh Cheshmi che fa gioire tutto il pubblico. Ultimi assalti dei gallesi, ma c’è spazio ancora per esultare per l’Iran: in contropiede la rete di Rezaeian chiude la partita sul 2-0.

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: