Connect with us

Calcio

Una doppietta di Maurin regala il successo al Chiasso

da ilmiochiasso.ch

Dopo il pareggio di settimana scorsa il Chiasso torna alla vittoria e lo fa sul campo dello Zurigo U21. Mister Vitali ritrova Peres e lo schiera secondo logica nel trio di difesa assieme a Sörensen e De Queiroz; quest’ultimo un po’ a sorpresa titolare con Ambassa che viene spostato a centrocampo a discapito di Teixeira. Pronti via e a prendere in mano la partita sono i padroni di casa che seppur palleggiando poco cercano spesso la verticalizzazione e si fanno vedere dalle parti di Mitrovic con regolarità. Il pallone per il gol del vantaggio se lo trova sui piedi Haile Selassie che al 17′ non sfrutta un calcio di rigore concesso da Bannwart sparando la palla sulla traversa. Occasionissima sciupata e il Chiasso esce dal torpore offensivo trovando il vantaggio con Maurin che al 39’ è bravo a  finalizzare un’incursione di Stefanovic partito sulla fascia destra. La partita è piacevole complice la scioltezza che le squadre mettono in campo con frequenti ribaltamenti di fronte.  Ad una ventina di minuti dalla fine i tigurini, in fotocopia all’azione che nel primo tempo ha portato in vantaggio i rossoblu, pareggiano i conti con il gol di Viunnyk. Il Chiasso come spesso accaduto in questa seconda parte di campionato, reagisce e solamente dieci minuti più tardi ritrova ancora con Maurin il gol che in definitiva vale tre punti. Applausi dei soliti irriducibili e imprescindibili tifosi in trasferta per una vittoria che permette a Maccoppi e compagni di allungare in classifica sullo Stade Nyonnais e di accorciare simultaneamente su Breitenrain e Bellinzona che nello scontro al vertice si sono lasciate sull’1-1.

Reti: 39’ Maurin, 69’ Viunnyk, 79’ Maurin.

FC Zurigo U21: Omerovic, Hodza, Erdin, Montolio, Gloor; Janko, Reichmuth, Rodriguez (C), Hanke; Haile-Selassie,  Kissling.

FC Chiasso: Mitrovic; De Queiroz (74’ Mazzoletti), Sörensen, Peres; Ambassa (86’ Teixeira), Alshikh (86’ Kaboyi), Maccoppi (C), Stefanovic (65’Morganella); Said; Nivokazi, Maurin (86’ Manicone).

Note: Sportanlage Heerenschürli, Dübendorf. 100 spettatori. Arbitro: Christian Bannwart. Terreno in perfette condizioni. 

Al 17′ Haile Selassie sbaglia un calcio di rigore.

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: