Connect with us

Altri Sport

I risultati del Blenio e Leventina Trophy 2022 e del Pizzo Rotondo

Ad Andermatt e Bedretto sono andate in scena lo scorso weekend gli appuntamenti del Blenio e Leventina Trophy 2022 (sci alpino) e la Gara del Pizzo Rotondo (sci nordico).

Sono stati due giorni intensi per lo sci regionale, con la stazione di sci di Andermatt che sabato 5 e domenica 6 febbraio ha ospitato diverse prove del circuito TiSki di sci alpino, organizzate dall’Adula Snow Team, dallo SC Greina Campo Blenio e dallo SC Airolo, e con la pista di fondo di Bedretto sulla quale domenica 6 febbraio si è svolta la Gara del Pizzo Rotondo, organizzata dallo SC Bedretto.

Quasi 150 atleti impegnati nel Blenio e Leventina Trophy 2022

A causa dello scarso innevamento in Ticino, gli appuntamenti regionali di sci alpino che si sarebbero dovuti svolgere a Campo Blenio il 22 e il 23 gennaio e in Leventina il 5 e il 6 febbraio sono stati spostati ad Andermatt. Sabato 6 febbraio si è svolto quindi il Blenio Trophy 2022 in slalom gigante, con due gare a manche singola aperte alle categorie U9 e U11 (circa una sessantina di atleti presenti) e una gara su due manche dedicata alle categorie U12, U14 e U16 (una settantina i ragazzi in partenza).

Nella prima gara, tra le U9 ha vinto la sciatrice di casa Melina Planzer (Gotthard-Andermatt), che si è messa alle spalle Martina Oliva (SC Lodrino Prosito) e Nora Rossi (SC Greina Campo Blenio), mentre in campo maschile ha terminato al 1° posto Edoardo Ricci (GS Monte Generoso), mentre Nicola Cavadini (SC Greina Campo Blenio) e Adrien Fusay (Liddes-Vélan) sono giunti rispettivamente al 2° e al 3° rango. Nella categoria U11 i più veloci sono stati Jessica Orso (SC Airolo) e Julian Tresch (Gotthard-Andermatt), alle loro spalle in 2° posizione Melissa Figini (GS Monte Generoso) e Ben Walker (Gotthard-Andermatt), mentre Thomas Tresch (Gotthard-Andermatt) e Olivia Boero (SC Airolo) hanno chiuso il podio. Nella seconda prova in programma, nella categoria U9, vittoria di Nelia Baumeler (Gotthard-Andermatt) e nuovamente per Edoardo Ricci (GS Monte Generoso), con Melina Planzer (Gotthard-Andermatt) e Adrien Fusay (Liddes-Vélan) in 2° posizione e Martina Oliva (SC Lodrino Prosito) e Evan Beretta (SC Negrentino) in 3°. Nella classifica U11 ha bissato il successo Jessica Orso (SC Airolo) e Ben Walker (Gotthard-Andermatt) questa volta ha conquistato il gradino più alto del podio, con Melissa Figini (GS Monte Generoso) e Thomas Tresch (Gotthard-Andermatt) al 2° rango e Olivia Boero (SC Airolo) e Julian Tresch (Gotthard-Andermatt) al 3°.

Nel GS su due manche svolto su un tracciato differente da quello che hanno affrontato le categorie più giovani, hanno concluso in testa alla graduatoria U12 Kate Da Pont (GS Monte Generoso) e Camil Fusay (Liddes-Vélan), con Valentina Borsetto (SC San Bernardino) e Dario Baumann (Attinghausen) subito dietro e Chiara Fusay (Liddes-Vélan) e Leo Genetelli (GS Monte Generoso) al 3° rango. Nella categoria U14 hanno conquistato il 1° posto Martina Rossi (SC Airolo) e Jonas Zurfluh (Attinghausen), con Caroline Cocchi (SC Monte Lema Novaggio) e Vasco Sarcinella (Adula Snow Team) in 2° posizione Clarissa Pervangher (SC Airolo) e Alessandro Selis (SC Airolo) a chiudere podio. Nella categoria maggiore, quella U16, vittoria per Greta Beffa (SC Airolo) e Sebastiano Toscano (SC San Bernardino), 2° posto per Anna Reymond (SC Airolo) e Nicolò Griesenhofer (GS Monte Generoso) e 3° rango per Sofia Mazzoleni (Adula Snow Team) e Silvan Briker (Attinghausen).

Domenica 6 febbraio è stata la volta dello slalom valido per il Leventina Trophy 2022, con due gare per le categorie U9 e U11 e altre due per le categorie U12, U14 e U16. Nella prima prova hanno vinto tra gli U9 Martina Oliva (SC Lodrino Prosito) e Adrien Fusay (Liddes-Vélan), dietro di loro Nora Rossi (SC Greina Campo Blenio) e Nicola Cavadini (SC Greina Campo Blenio), in 3° posizione Adele Scapozza (SC Greina Campo Blenio) e Leon Berther (Sedrun Tujetsch). Nella categoria U11 vittoria per Melissa Figini (GS Monte Generoso) e Ben Walker (Gotthard-Andermatt), 2° e 3° posto rispettivamente per Khloé Bottinelli (GS Monte Generoso) e Giotto Herrmann (Maggiore Ski Team) e Olivia Boero (SC Airolo) e Colin Fusay (Liddes-Vélan). Negli U12 hanno vinto Chiara Fusay (Liddes-Vélan) e Noah Gross (Liddes-Vélan), al 2° posto Valentina Borsotto (SC San Bernardino) e Tommaso Bortolotti (Maggiore Ski Team) e al 3° Nicole Cocchi (SC Monte Lema Novaggio) Filippo Colombo (SC Monte Lema Novaggio). Nella categoria U14 vittoria per Clarissa Pervangher (SC Airolo) e Gregorio Pervangher (SC Airolo), alle loro spalle in 2° posizione Martina Rossi (SC Airolo) e Vasco Sarcinella (Adula Snow Team), mentre Jenna Rezzonico (SC Monte Lema Novaggio) e Alessandro Selis (SC Airolo) si sono classificati 3°. Tra gli U16 1° posto per Greta Beffa (SC Airolo) e Nicolò Griesenhofer (GS Monte Generoso), 2° posto per Anna Reymond (SC Airolo) e Alan Starnini (Adula Snow Team), 3° rango infine per Joel Aschwanden (Attinghausen).

Nel secondo slalom di domenica il podio U9 recitava così: 1° Adele Scapozza (SC Greina Campo Blenio) e Adrien Fusay (Liddes-Vélan), 2° Nora Rossi (SC Greina Campo Blenio) e Nicola Cavadini (SC Greina Campo Blenio), 3° Tea Ruggeri (SC Lodrino Prosito) e Nicola Beretta (SC Monte Lema Novaggio). Tra gli U11 vittoria per Melissa Figini (GS Monte Generoso) e Ben Walker (Gotthard-Andermatt), 2° posto per Olivia Boero (SC Airolo) e Giotto Herrmann (Maggiore Ski Team), 3° rango per Khloé Bottinelli (GS Monte Generoso) e Matteo Reymond (SC Airolo). Tra gli U12 si sono imposti ancora Chiara Fusay (Liddes-Vélan) e Noah Gross (Liddes-Vélan), con Nicole Cocchi (SC Monte Lema Novaggio) e Camil Fusay (Liddes-Vélan) alle loro spalle e Elina Tresch (Gotthard-Andermatt) e Tommaso Bortolotti (Maggiore Ski Team) a chiudere il podio. Nella categoria U14 hanno trovato la vittoria tra i pali stretti Caroline Cocchi (SC Monte Lema Novaggio) e Gregorio Pervangher (SC Airolo), 2° posto per Jenna Rezzonico (SC Monte Lema Novaggio) e Vasco Sarcinella (Adula Snow Team), mentre in 3° posizione hanno terminato Tessa Caminada (SC Airolo) e Alessandro Selis (SC Airolo). Tra gli U16 trionfo per Greta Beffa (SC Airolo) e Lucio Genetelli (GS Monte Generoso), 2° rango per Sofia Mazzoleni (Adula Snow Team) e Joel Aschwanden (Attinghausen), 3° posto invece per Tommaso Cavadini (SC Airolo).

Ecco classifiche complete di tutte le gare:

Gli atleti TiSki presenti a questo fine settimana di gare regionali erano i seguenti:

  • U16: Greta Beffa, Anna Reymond, Lucio Genetelli, Nicolò Griesenhofer, Tommaso Cavadini, Riccardo De Monaco, Alan Starnini e Sebastiano Toscano
  • U14: Clarissa Pervangher, Jenna Rezzonico, Martina Rossi, Leonardo Gianora, Vasco Sarcinella e Alessandro Selis 
  • Future: Romina Beffa, Tessa Caminada, Tommaso Bacciarini, Emilio Buros, Caroline Cocchi, Andrea Sofia Galli, Gregorio Pervangher, Valentina Borsetto, Tommaso Bortolotti, Leo Genetelli, Nicole Cocchi, Kate Da Pont

A Bedretto gara aperta a tutte le categorie e con una settantina di partecipanti in partenza

La Gara del Pizzo Rotondo a stile classico e con partenza individuale, secondo appuntamento del circuito TiSki di sci nordico dopo il Fondo del San Bernardino di domenica 30 gennaio, ha visto la partecipazione di quasi settanta atleti, suddivisi nelle categorie U10, U12, U14, U16, U20, Donne O20, Uomini e Open (popolare). La categoria U10 (3km) ha visto al 1° posto Ambra Del Pietro (SC Simano) e Aaron Baumann (SSC Schattdorf), in 2° posizione Tatiana Gulasova (GS Molinera) e Filippo Guglielmetti (SC Simano) e al 3° rango Elisa Algisi (SC Simano) e Nicolas Leonardi (SC Bedretto). Tra gli U12 (3 km) si sono imposti Aline Baumann (SSC Schattdorf) e Mattia Ciccone (SC Cunardo, Italia), alle loro spalle hanno concluso invece Chiara Bacilieri (SC Cunardo, Italia) e Nikita Algisi (SC Simano), mentre hanno chiuso il podio Giulia Gamberoni (SC Cunardo, Italia) e Davide Cardano (SC Cunardo, Italia). Tra gli U14 (4,5 km) vittoria per Laura Baumann (SSC Schattdorf) e Matteo Gisler (SSC Schattdorf), con Giada Palà (SC Simano) e Francesco Ottaviano (Sci Nordico Varese, Italia) al 2° posto e Valentina Filippi (SC Cunardo, Italia) e Raffael Fullin (SSC Schattdorf). Negli U16 (6,5 km) hanno tagliato per primi il traguardo Annika Fullin (SSC Schattdorf) e Ettore Premoselli (Sci Nordico Varese, Italia), dietro di loro Iole Bacilieri (SC Cunardo, Italia) e Matteo Antonietti (SC Formazza, Italia), con Clara Nasciutti (GS Molinera) e Febo Roffredi (Sci Nordico Varese, Italia). Nelle Donne U20 (6,5 km) 1° posto per Camilla Antonietti (SC Formazza, Italia), alle sue spalle Julia Gisler (SSC Schattdorf) e Gilda Hauke (GS Molinera). Tra gli Uomini U20 (13 km) vittoria agevole dell’atleta TiSki Alessandro Vanzetti (SC Simano), che ha tenuto a distanza gli inseguitori Marco Zen (Sci Nordico Varese, Italia) e Bryan Sbarbaro (GS Molinera). Nelle donne O20 (6,5 km) la più veloce è stata Natascia Leonardi Cortesi (SC Bedretto), tallonata da Manuela Leonardi (SC Bedretto), più dietro invece Martina Baumann (SSC Schattdorf). Tra gli Uomini U40/O40 (13 km) ha trionfato Luca Bosetti (GS Molinera), alle sue spalle Rossano Bertani (SC Cunardo, Italia) e Dante Panzi (SC Cunardo, Italia). Infine, nella categoria popolare Open (6,5 km), ha vinto Marco Bosetti (GS Molinera), con Sandro Pedretti (SC Bedretto) al 2° rango e Michele Croce (SC Rodi Fiesso) che ha chiuso il podio.

Classifica completa della Gara del Pizzo Rotondo 2022.

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: