Connect with us

Calcio

Croci-Torti: “Non ho rischiato qualche elemento”

Nell’ultimo test di preparazione (vittoria a Chiasso per 1-0) Mattia Croci-Torti ha dovuto fare di necessità virtù. Mancavano infatti diversi elementi (Celar, Haile-Selassie, Maric, Guidotti, Facchinetti, Belashi, Amoura). Specie sul fronte offensivo la squadra ha dovuto trovare accorgimenti inediti con il nuovo Aliseda in campo dall’inizio e in seguito con Bottani punta centrale e nel finale addirittura con Sabbatini a fare l’attaccante. Il tecnico è comunque soddisfatto e a fine gara ha dichiarato: “Oggi c’era qualche elemento che aveva qualche problema fisico e ho preferito non rischiarlo. Comunque i giocatori scesi in campo sono in  ottima condizione e sono pronti ad affrontare lo Young Boys sabato prossimo. Sappiamo di non essere in tanti e dunque cercheremo di arrivare con tutti gli elementi al meglio per la prima del ritorno. Speriamo di recuperare qualcuno degli assenti: la rosa al momento è un po’ ridotta e per la partita di Berna dovremo anche rinunciare a Sabbatini e Custodio squalificati. Quanto al modulo da adottare contro i campioni svizzeri vedremo: si tratta di una sfida complicata e difficile ma non partiamo battuti. Qualche soluzione la troveremo e non stiamo qui a piangerci addosso. Sicuramente quando Bottani gioca tra le linee è un giocatore speciale e l’ho sempre detto, anche l’ultima volta a Berna aveva disputato una grande partita; non mi sembra il caso di arretrarlo a metà campo. Aliseda cresce giorno dopo giorno, ha grandi qualità tecniche e quando sarà al top anche dal profilo fisico ci darà una mano importante. Tornerà a disposizione anche Amoura, visto che la nazionale algerina è stata eliminata dalla Coppa d’Africa, ma lui avrà sicuramente  voglia di rivincita. Con Aliseda e Amoura avremo belle frecce in panchina. La società sta lavorando alla ricerca di rinforzi, a volte le situazioni non sono così semplici, vado avanti a lavorare con serenità e se arriveranno i due giocatori che stiamo cercando saremo ancora più contenti. Il problema attuale è Guidotti, un elemento che ha la mia completa fiducia ma che non è al cento per cento, dunque siamo sempre un po’ tirati a centrocampo.”

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: