Connect with us

Calcio

Brutta sconfitta per il Lugano

Un YB col dente avvelenato per l’eliminazione in Coppa svizzera e un Lugano privo di Bottani, oltre che di Facchinetti e di Lungoyi e Monzialo non convocati. A ciò va aggiunto l’infortunio di Abubacar alla mezzora, il solito intervento del VAR a favore dei gialloneri (era già successo a Berna) e la grande giornata del centravanti bernese Siebatcheu.. Su queste premesse si è giocata l’ultima partita del girone di andata che ha visto i campioni svizzeri imporsi nettamente.

La partita ha potuto considerarsi chiusa già al termine dei primi 45 minuti. Il Lugano ha avuto un buon inizio con due occasioni fallite da Abubacar. Ma alla prima apparizione nell’area ticinese l’YB è passato con Siebatcheu. Lo stesso giocatore ha raddoppiato di testa al 21′ e da lì è parso che i campioni svizzeri col loro cinismo potessero avere il sopravvento specie dopo che Camara, su azione di calcio d’angolo, ha infilato di testa il terzo gol. I bianconeri hanno cercato di manovrare ma l’efficacia in zona gol e la fisicità di Lustenberger e compagni ha avuto la meglio.

Nel secondo tempo quando il Lugano stava cercando di organizzare una reazione è arrivata la mazzata decisiva. Su un azione di calcio d’angolo il VAR (Tschudi) ha richiamato l’attenzione dell’arbitro Cibelli che ha concesso all’YB un rigore per fallo di Sabbatini su Elia. Ha trasformato Siebatcheu e la partita è definitivamente finita  Il quarto gol personale di Joradn Siebatcheu è servito solo per le statistiche.

Partita da dimenticare dunque con i bianconeri che vanno comunque alla pausa invernale con un bottino storico di 30 punti. Ora bisognerà ricaricare le batterie e inserire i nuovi nella rosa che affronterà il girone di ritorno e la Coppa svizzera.

RETI: 7′ Siebatcheu, 21′ Siebatcheu, 35′ Camara, 49′ Siebatcheu (rigore), 62′ Siebatcheu.

SPETTATORI: 3’595

AMMONITI: Daprelà, Amoura, Sabbatini, Custodio, Phelipe, Zesiger.

LUGANO: Saipi, Lavanchy, Hajrizi (57′ Yuri), Maric, Daprelà, Ziegler, Custodio (74′ Phelipe), Sabbatini, Lovric, Abubacar (30′ Amoura), Celar (57′ Guidotti). Indisponibili: Belhadj, Muci, Facchinetti.

YOUNG BOYS: Zbinden, Hefti, Camara, Lauper, Lefort, Lustenberger, Martins, Rieder, Ngameleu, Siebatcheu, Elia. Indisponibili: Sierro (squalificato), Fassnacht, Von Ballmoos,  Faivre, Aebischer, Kanga (infortunati).

ARBITRO: Luca Cibelli. Assistenti: Matthias Sbrissa e Bastien Lengacher. Quarto arbitro: Thies Tobias.

http://www.fclugano.com

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: