Connect with us

Calcio

Il Chiasso conquista un buon punto con il Grasshopper

 

Il Chiasso torna da Zurigo con un preziosissimo punto che fa classifica e che rinfranca gli animi grazie ad una prestazione grintosa. Mister Raineri, al netto delle decisioni prese alla vigilia mette finalmente in campo i migliori rossoblu a sua disposizione relegando in panchina anche Affolter che fino a questo momento non ha di fatto mai convinto. Tanta qualità con Maccoppi, Strechie e Bahloul ma soprattutto molta sostanza con il confermato Silva e il nuovo acquisto Pavlovic apparso in buona forma fisica. Il Chiasso parte fin da subito con il piglio giusto, pressando alto l’avversario che per lunghi tratti fatica addirittura ad uscire dalla propria metà campo. Rossoblu che dopo i migliori 45’ minuti della stagione si devono in ogni caso accontentare (nonostante gli 8 tiri contro uno delle cavallette) di guadagnare gli spogliatoi sullo 0-0. Nella ripresa non cambia un granchè con i con il Chiasso che vicinissimo al vantaggio al 63′ con un gran tiro da fuori di Silva che si stampa sulla traversa. Il Grasshopper allora rialza la testa e attorno al 70′ aumenta la pressione dalle parti di Safarikas che 3 minuti più tardi deve raccogliere il pallone dal sacco dopo una capocciata di Ponde. Svantaggio immeritato per un Chiasso che però riesce a reagire e viene premiato 5 minuti dopo con Schmid che in mischia devia la palla nella propria porta. 1-1 e partita che si riapre e che, complice la stanchezza lascia alle due squadre più spazi. Il Chiasso a parte un mezzo pericolo non corre però grosse difficoltà e porta a casa un punto che permette alla truppa di Raineri di accorciare ulteriormente sullo Xamax e inanellare il secondo risultato utile consecutivo. Miglior Chiasso dell’intera stagione e ottima prestazione di tutti i protagonisti in campo con capitan Maccoppi e Silva sugli scudi a centrocampo. Molto buona anche la partita di Daniel Pavlovic che da quanto visto questa sera potrebbe essere l’uomo della provvidenza in grado di sistemare la difesa. Avanti così!

Reti: 73’ Ponde, 78’ Schmid (aut.)

Grasshopper Club Zürich: Matic; Buur (85’ Kalem), Cvetkovic (C), Toti, Lenjani; Schmid; Pusic (58’ Ponde), Santos, Ronan (59’ Fehr), Gjorgjev; Demhasaj (58’ Bonatini). 

FC Chiasso: Safarikas; Dixon, Hajrizi, Pavlovic (79’ Affolter); Morganella, Silva, Maccoppi (C), Conus (69’ Hadzi, 87’ Malinowki); Strechie, Sifneos, Bahloul (79’ Manicone).

Note: Stadion Letzigrund, Zurigo. 5 spettatori. Arbitro: Nico Gianforte. Terreno in buone condizioni.

Ammoniti: 1’ Hajrizi, 28’ Bahloul, 35’ Pusic, 55’ Conus, 

Al 63’ traversa di Silva.

http://www.ilmiochiasso.ch

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: