Connect with us

Calcio

Vittoria di cuore per il Chiasso: Kriens piegato 3-2

Un gol di Hadzi all’ultimo secondo di gioco regala al Chiasso la terza vittoria stagionale che riapre definitivamente ogni discorso legato alla salvezza. Mister Baldo, come da pronostico conferma dieci undicesimi dei ragazzi che hanno vinto a Wil e perso in extremis a Zurigo con l’innesto di Bahloul per lo squalificato Pasquarelli.
I rossoblu partono bene rendendosi pericolosi in avanti grazie ad un ispirato Almeida (più brillante rispetto alle ultime uscite) ma alla prima disattenzione gli ospiti passano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione dove il solito Abubakar è libero di insaccare alle spalle di Safarikas.
Il Chiasso accusa il colpo ma cresce con il passare dei minuti e sfruttando un bel cross di Bahloul, Hajrizi svetta in mezzo all’area e pareggia i conti. Da quel momento suona la sveglia e la squadra di Raineri macina gioco alla ricerca del vantaggio che però non arriva.
Nella ripresa i lucernesi rimangono in 10 per l’espulsione di Ulrich che al 56′ colleziona la seconda ammonizione della serata. Partita in discesa? No.. il Chiasso si complica ancora una volta la vita incassando goffamente, ancora da Abukar, la seconda rete del match  quattro minuti più tardi. 
Raineri allora cambia: fuori Affolter per la spinta di Malinoski e i padroni di casa guadagnano metri e fiducia pervenendo al pareggio all’80’ grazie a Morganella che realizza la sua prima rete in maglia rossoblu con una bellissimo colpo di testa inarrivabile per Brügger. 
Da lì in poi è il classico assedio al Forte Apaches e la porta del Kriens viene bersagliata da ogni parte anche se, per esplodere di gioia, i tifosi rossoblu devono attendere l’ultimo respiro della partita con Hadzi abile e lucido al 94′ ad aggiustarsi il pallone in area di rigore e scaricare poi il pallone con tutta la rabbia in corpo di chi da troppi mesi mastica amaro.
Il Chiasso vola in classifica e i giocatori sotto la “curva” a prendersi il meritatissimo abbraccio dei propri tifosi che anche stasera non hanno fatto mancare il proprio sostegno ai Baldo Boys.
La classifica sorride; oltre ad aver lasciato l’ultimo posto a discapito del derelitto Xamax, i rossoblu sono ora a sole due lunghezze dalla coppia Kriens-Wil con i lucernesi che hanno però giocato una partita in più.
Martedì sera al Riva IV arriva lo Sciaffusa per l’ultima partita di agenda in questo travagliato 2020 che ultimamente ha però visto il Chiasso rialzare la testa nei momenti più importanti.

Reti: 27′ Abubakar, 39′ Hajrizi, 60′ Abubakar, 80′ Morganella, 94′ Hadzi.

FC Chiasso: Safarikas; Affoler (67′ Malinowski), Hajrizi, Magnin; Morganella, Maccoppi (C), Strechie, Hadzi; Bahloul,  Almeida (87′ Andrist); Sifneos.

SC Kriens: Brügger; Urtic (46′ Costa), Souarè, Berisha (C), Busset; Kukeli (85′ Sadrijaj); Ulrich, Mistrafovic, Yesilcayir, Follonier (79′ Djorkaeff); Abubakar (91′ Mulaj).

Note: Stadio Riva IV, Chiasso. 5 spettatori. Arbitro: David Huwiler. Terreno in discrete condizioni.

Ammoniti: 41′ Ulrich, 56′ Ulrich, 59′ Hadzi, 91′ Mulaj.

Al 56′ espulso Ulrich per doppia ammonizione.

http://www.ilmiochiasso.ch

 

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: