Connect with us

Calcio

Pareggio in rimonta per il Chiasso

da ilmiochiasso.ch

Ancora lui, ancora Said. Il Chiasso agguanta allo scadere un pareggio preziosissimo e probabilmente inaspettato per come si erano messe le cose. Mister Vitali conferma la difesa messa in campo la scorsa settimana mentre a centrocampo e in attacco sostituisce Alshikh e Maurin con Kaboyi e Manicone. Per quanto riguarda i padroni di casa Genesio Colatrella rivoluziona l’11 titolare che aveva battuto i pari età dell’YB solo una settimana fa. Il Chiasso entra bene in partita e si crea la prima bella occasione del match grazie proprio a Manicone che al 10’ colpisce il palo esterno. Il match non offre grande spettacolo e le due squadre in campo si mantengono in equilibrio ma i biancoblu  al 31’ sprecano l’occasione più nitida del primo tempo con  Montolio che spara alto di un niente. Prima della pausa è ancora l’esterno zurighese a provarci ma Mitrovic dice di no e le squadre guadagnano gli spogliatoi dopo un primo tempo abbastaynoioso. Nella ripresa sono invece i rossoblu a riprovarci in apertura con Nivokazi che tuttavia non trova la via del gol. Lo stesso attaccante viene poi cacciato al 55’ e tredici minuti più tardi Kissling di testa trova il vantaggio. Il Chiasso subisce il contraccolpo e nei minuti seguenti rischia di incassare anche il raddoppio ma poi sul finale di contesa aumenta il ritmo e spingendo quasi oltre i propri limiti dopo aver sfiorato il gol del pareggio appena prima, Said regala alla decina di irriducibili presenti la gioia per una rete che permette al Chiasso di allungare la striscia positiva. L’affare di giornata lo fanno Stade Nyonnais e Bellinzona che approfittano della prima sconfitta stagionale in cui è incappata la capolista Breitenrain. Prossimo appuntamento, settimana prossima quando al Riva IV arriveranno proprio i bernesi.

Reti: 68’ Kissling, 86′ Said

FC Zurigo U21: Kostadinovic, Erdin, Kamberi, Montolio, Gloor; Janko, Krasniqi, Rodriguez (C), Aversa; Buschman-Dormond, Hanke.

FC Chiasso: Mitrovic; De Queiroz, Sörensen, Peres; Ambassa, Kaboyi (Pavlovic), Maccoppi (C), Teixeira; Said; Nivokazi, Manicone (Laghi).

Note: Sportanlage Heerenschürli, Dübendorf. 100 spettatori. Arbitro: Tobias Thies . Terreno in  perfette  condizioni. 

Click to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: